Travel Blog

Expo 2020 Dubai UAE

Expo 2020 Dubai: tutto quello che devi sapere

Dopo quasi un anno l’attesa sta per finire! Si perché inizialmente, l’Expo 2020 era in programma dal 20 Ottobre 2020 al 10 Aprile 2021 ma, a causa del Codiv-19, si è deciso di posticipare l’evento che inizierà ufficialmente il 1 Ottobre 2021.

Evento unico ed inimitabile, la prima Esposizione Universale in un Paese del Medio Oriente con temi di grande attualità: per 6 mesi Dubai sarà una vetrina mondiale dove, i 192 Paesi partecipanti, presenteranno le loro idee ed il loro progetti legati ai temi dell’Expo: si parlerà di Opportunità, di Mobilità e soprattutto di Sostenibilità.

Come per ogni evento tanto atteso, le domande e le curiosità sono davvero tante per cui andiamo a scoprire tutto quello che è utile sapere riguardo all’Expo 2020 Dubai.

Quando sarà l’Expo 2020 di Dubai?

Come anticipato, l’evento è stato posticipato di 12 mesi perciò l’Expo 2020 si svolgerà dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022 – 182 giorni – coinvolgendo oltre 25 milioni di visitatori da tutto il mondo!

Quanto costa il biglietto di ingresso ad Expo 2020?

Il prezzo del biglietto di ingresso giornaliero per Expo 2020 Dubai sarà di AED 95 (22 Euro). Saranno disponibili anche biglietti multi-ingresso validi per 30 giorni al costo di AED 195 (45 Euro). Infine per chi necessita di un abbonamento valido per tutta la durata dell’Expo2020 (6 mesi) il costo è di AED 495 (115 Euro). Ogni biglietto di ingresso darà accesso a 60 spettacoli dal vivo ogni giorno.

I bambini e i ragazzi di età pari o inferiore a 17 anni, gli studenti, i disabili e gli adulti di età superiore ai 60 anni potranno entrare gratuitamente se accompagnati da un adulto pagante intero. Gli accompagnatori di persone disabili pagano metà prezzo

I biglietti per i bambini sotto i sei anni verranno emessi ai visitatori solo all’arrivo all’ingresso dell’Expo e non possono essere prenotati online.

In quale quartiere di Dubai si terrà l’Expo 2020?

Expo 2020 si tiene nel nuovo quartiere fieristico, il Dubai Trade Center-Jebel Ali, su di un’area di circa 400 ettari, a circa 25 minuti dalla famosa Spiaggia di Dubai, Jumeirah Beach.

È stato costruito un intero quartiere nel deserto, a metà strada tra Dubai e Abu Dhabi, strategicamente vicino agli aeroporti che collegano i due Emirati al resto del mondo. La nuova stazione della metropolitana, che trasporta 44.000 passeggeri all’ora, oltre a 580 autobus pubblici riservati ai visitatori e 27 navette permettono di raggiungere facilmente l’area espositiva.

Expo 2020 – Il Padiglione Italia

Inaugurato il 27 Aprile 2021 alla presenza del Ministro Di Maio, il Padiglione Italia ad Expo 2020 crea tanta aspettativa, in rete ci sono ancora pochissime informazioni ma sono certa che non tarderanno ad arrivare.

Si trova in una posizione strategica all’interno di Expo 2020, tra le aree tematiche Sostenibilità e Opportunità, vicino ai Padiglioni di India, Germania, Arabia Saudita, Giappone e Stati Uniti.

Dove alloggiare per Expo 2020?

L’Expo 2020 Dubai si trova a metà strada tra Dubai e Abu Dhabi per cui potete scegliere di soggiornare in una città piuttosto che nell’altra. Se avete a disposizione pochi giorni di viaggio, meglio preferire un Hotel vicino all’area espositiva, diversamente se è la prima volta che visitate gli Emirati e potete fermarvi almeno 4 notti conviene scegliere un Hotel in una zona più centrale come Dubai Marina, Downtown o Jumeirah se siete amanti delle spiagge.

Erroneamente si pensa che Dubai sia una destinazione costosa, in realtà l’offerta alberghiera è davvero ampia: si va dagli Hotel più lussuosi al mondo a strutture più economiche. Una volta scelto il quartiere in cui pernottare, la scelta dell’Hotel è più semplice.

Cosa fare a Dubai dopo aver visitato l’Expo 2020

Dubai è una destinazione ricca di attrattiva e di fascino: qui si trovano le maggiori, e le più famose, opere architettoniche futuristiche, basti pensare al Burj Khalifa, o al Burj al-Arab il famoso Hotel lussuoso a forma di vela. Inaugurato più recentemente, il Dubai Frame è un nuovo osservatorio a forma di cornice dorata, che permette di ammirare Dubai da una altezza di 150mt… un punto di vista privilegiato. Osservando la città dall’alto davanti alla cornice sarà come “incorniciare” il suo skyline dentro un enorme quadro!

Se volete saperne di più su questa metropoli, potete leggere il mio approfondimento sui 5 motivi per visitare Dubai

Dubai è Covid free?

Dubai è stata tra le prime destinazioni al mondo a riaprire le porte al turismo internazionale.
Ad oggi per entrare negli Emirati Arabi Uniti, quindi Dubai o Abu Dhabi, è necessario un test molecolare (PCR) fatto al massimo a 72 ore prima dell’arrivo. Emirates ha in programmazione diversi voli codiv-tested che permettono di rientrare in Italia senza dover fare la quarantena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.